Pedala e Gusta

Pedala attraverso borghi, boschi, castelli di Lunigiana, lungo strade secondarie poco trafficate in compagnia delle nostre Guide con l’assistenza di fantastiche bici a pedalata assistita che rendono questi percorsi alla portata di tutti!
Gusta le specialità lunigianesi e i prodotti a chilometro zero presso ristoranti e agriturismi selezionati che abbinano alla bontà e genuinità del cibo la cortesia e la bellezza del paesaggio.
In collaborazione con Sigeric - Servizi per il Turismo, l'Associazione Farfalle in Cammino e il Parco Nazionale dell'Appenino Tosco Emiliano

Ecco alcuni dei percorsi proposti:

 

1) Le valli del Bagnone e del Taverone

Partenza: Filattiera, Pieve di Sorano, Porta del Parco Nazionale / Ritorno : Filattiera, Pieve di Sorano, Porta del Parco Nazionale

Percorso: Filattiera, Malgrate, Bagnone, Castiglione del Terziere, Licciana Nardi, Monti, Amola, Virgoletta, Filetto, Filattiera
Lunghezza: 40 Km circa / Difficoltà: Medio
Descrizione: Questo tour vi porterà alla scoperta di alcuni tra i più bei borghi e castelli di Lunigiana, ben sei quelli toccati dall’escursione! Si pedalerà lungo strade poco trafficate e panoramiche con splendida vista sulla valle, sull’Appennino Tosco-Emiliano e le Alpi Apuane. Durante l'itinerario sono previiste soste -degustazioni in agriturismi e aziende agricole selezionate.
 

2) Mulazzo e la sponda destra del Fiume Magra

Partenza: Filattiera, Pieve di Sorano, Porta del Parco Nazionale / Ritorno : Filattiera, Pieve di Sorano, Porta del Parco Nazionale
Percorso: Filattiera, Villafranca Lunigiana, Ponte Magra, Gavedo, Mulazzo, Pozzo, Busatica, Teglia, Pontremoli, Filattiera
Lunghezza: 35 Km circa / Difficoltà: Medio
Descrizione: La sponda destra del fiume Magra, i territori dei Malaspina dello Spino Secco, regala il più bel punto di vista sulla Lunigiana e sulla Catena dell’Orsaro, Appennino Tosco-Emiliano, intervallato da fitti boschi di acacia e castagno e una ospitalità e attenzione culinaria indimenticabili. Durante l'itinerario sono previste soste degustazione in agriturismi e aziende agricole selezionate
 

3)  Fivizzano e la Lunigiana Orientale

Partenza e ritorno: Aulla, stazione ferroviaria.
Percorso: Aulla, Monti, Licciana Nardi, Magliano, Agnino, Fivizzano, Soliera, Aulla.
Lunghezza: 40 Km circa / Difficoltà: Medio
Descrizione: La Lunigiana orientale offre al ciclista una varietà unica di paesaggi e luoghi di interesse storico artistico: con le vette delle Alpi Apuane a fare da fondale, raggiungeremo l'elegante borgo mediceo di Fivizzano e il Castello della Verrucola per poi rientrare, attraversando la splendida piana di Soliera, tra vigneti, oliveti e boschi millenari, lungo strade che sembrano state disegnate appositamente per il cicloturismo.  Durante l'itinerario sono previste soste degustazione in agriturismi e aziende agricole selezionate

 

4) I castelli e le pievi

Partenza e ritorno: Filattiera, Pieve di Sorano, Porta del Parco Nazionale
Percorso: Filattiera, Malgrate, Bagnone, Castiglione del Terziere, Virgoletta, Filetto, Filattiera
Lunghezza: 25 Km circa
Difficoltà: Facile
Descrizione: Questo tour è veramente adatto a chiunque abbia voglia di provare le nostre fantastiche bici, (per la tranquillità delle strade affrontate, il poco dislivello, la lunghezza ridotta); vi porterà alla scoperta di alcuni tra i più bei borghi e castelli di Lunigiana (Filattiera, Malgrate, Castiglione del Terziere, Virgoletta, Filetto) in una versione light del nostro tour “Le Valli del Bagnone e del Taverone”. Durante l'itinerario sono previste soste degustazione in agriturismi e aziende agricole selezionate

 

5) Lungo la Via Francigena


Partenza e ritorno: Filattiera, Pieve di Sorano, Porta del Parco Nazionale
Percorso: Filattiera, Caprio, Ponticello, Pontremoli, Cavezzana d’Antena, Montelungo, Pontremoli, Filattiera
Lunghezza: 45 Km circa
Difficoltà: Impegnativo
Descrizione: Questo tour vi permetterà di mettere alla prova le nostre E-bikes ripercorrendo al contrario parte della prima tappa della Via Francigena Toscana, dalla meravigliosa Pieve romanica di Sorano, Filattiera sino al Passo della Cisa, lungo la strada dei pellegrini ma con l’aiuto di un motore elettrico! Senza dimenticare che Montelungo è una delle patrie del fungo porcino. Durante l'itinerario sono previste soste degustazione in agriturismi e aziende agricole selezionate. 

 

6) Comano e  il Passo del Lagastrello

Partenza e ritorno: Licciana Nardi, Centro Storico
Percorso: Licciana Nardi, Passo del Lagastrello, Comano, Licciana
Lunghezza: 40 Km circa
Difficoltà: Impegnativo
Descrizione: Questo tour impegnativo per il dislivello ma reso più “dolce” dalle nostre E-bike ci porterà alla scoperta del Passo del Lagastrello presso cui sorgeva l'Ospedale dei Linari, sorto in epoca medievale; anticamente il valico era utilizzato per i commerci e i pellegrinaggi verso Roma e Lucca e oggi è una strada perfetta per provare il senso di libertà che la bici sa regalare. Durante l'itinerario sono previste soste degustazione in agriturismi e aziende agricole selezionate. 

Tutti gli itinerari di Pedala e Gusta si svolgono in collaborazione con Sigeric Servizi per il Turismo,  l'Associazione di Turismo Responsabile Farfalle in Cammino e il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano. 

 

 

 

 

 


« Back