Escursionismo

“Guarda più lontano, guarda più in alto, guarda più avanti e vedrai una via”.

Vivere la natura con la competenza e l’assistenza di guide ambientali escursionistiche: questa la nostra proposta!

Il nostro territorio, al confine tra Toscana, Emilia Romagna e Liguria, è uno tra i più particolari d'Italia dal punto di vista paesaggistico ed è caratterizzato da una incredibile varietà e ricchezza di elementi ambientali che si intrecciano creando uno scenario unico e affascinante.

Proponiamo itinerari, differenti per impegno e durata, per accompagnarvi tra i laghi e boschi dell’Appennino Tosco-Emiliano, sulle vette delle Alpi Apuane, lungo le antiche strade di pellegrinaggio e commercio che mettevano in comunicazione la Pianura Padana con il mare (Via Francigena, Via degli Abati, Via del Volto Santo), in luoghi suggestivi e sconosciuti ai più (come gli spettacolari stretti di Giaredo), sui sentieri a “due passi” dal mare delle Cinque Terre e della Liguria di Levante, alla scoperta dei numerosi Parchi che ci circondano (Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, Parco Regionale delle Alpi Apuane) e altrove, alla scoperta di boschi, vette, fiori, animali, sapori e tradizioni.

Siamo a disposizione per itinerari personalizzabili sia per gruppi di escursionisti che per associazioni, scuole, famiglie ecc.
 

Contattateci per maggiori informazioni! E ricordate...con la guida è tutta un'altra cosa!

Gli stretti di Giaredo

Gli stretti di Giaredo

Gli stretti di Giaredo, al confine tra il Comune di Pontremoli e quello di Zeri, sono degli spettacolari canyon scavati nella roccia dalle acque vorticose del torrente Gordana. 

Un luogo ancora lontano dal turismo di massa e incontaminato in cui la pietra, l'acqua, la luce, la natura creano un insieme davvero unico e suggestivo.